Navigazione veloce

Erasmus ai tempi del COVID19

Giorno 29 Maggio , in modalità on line,  tra gli studenti e i docenti del Cannizzaro si è svolto l’incontro di presentazione delle attività organizzate, durante la prima tappa del progetto Erasmus, a Fredrikstad, in Norvegia. L’evento era già stato programmato alla fine di Febbraio e rimandato, con il sopraggiungere dell’epidemia del Covid19.

L’interruzione non ha , comunque, scemato l’entusiasmo e la gioia dei partecipanti di poter condividere con tutti quanti un momento emozionante ed unico. “ Un’esperienza umana e arricchente non solo dal punto di vista scolastico e professionale” – conferma la prof.ssa Augusta Orlandi, referente del progetto, – perchè ci ha permesso di costruire un ponte tra culture differenti che hanno in comune l’identità europea. Anche la prof.ssa Lucia La Fata, dirigente scolastica dell’Istituto, ha ribadito la qualità e l’importanza di questo confronto teso al miglioramento della formazione dei docenti e degli alunni che, per la prima volta, hanno la possibilità di responsabilizzarsi in un modo diverso rispetto al proprio contesto sociale. Interessante è stato anche l’intervento del special guest, Elias Pattersen, studente norvegese che ha ospitato due studenti del Cannizzaro. “ All’inizio pensavo sarebbe stato difficile per me e la mia famiglia cominciare questa insolita e nuova esperienza. Temevamo per le difficoltà linguistiche che avrebbero appesantito il clima familiare. Invece, tutto si è svolto in modo così naturale e spontaneo che i miei genitori sono stati felici di avere accolto in casa. per la prima volta, persone nuove. Durante l’incontro, gli studenti hanno trasmesso e presentato un emozionante video che ha riprodotto i momenti più significativi del loro diario di viaggio. con particolare riguardo alla visita del memoriale della strage di Utoya, del 22 luglio 2011, e alla testimonianza di una sopravissuta. Nostalgici per la fine dell’anno scolastico, i 7 partecipanti alla prima tappa norvergese, sperano in un sereno rientro in classe a Settembre , per riprendere a lavorare con i workshop in programma per le prossime tappe.

 

 

Non è possibile inserire commenti.